Le mie mappe


Carrello richieste consultazioni

Regioni:

Naviga:


Ultime Acquisizioni
Storia della cartografia
I cartografi
Eventi
Eventi Live
Brochure MB
Contatti
Glossario
Sitemap


38-Typus Orbis Terrarum
Descrizione: È una carta isolata finemente acquerellata, estratta, come dimostra la presenza di testo scritto nel verso, da una delle edizioni a stampa del Theatrum orbis terrarum, la massima opera di Ortelio e la prima forma compiuta di atlante. Si tratta di un planisfero pervenuto di recente alla Vallicelliana attraverso l’acquisizione di un deposito giudiziale consegnato alla Biblioteca dal nucleo tutela dei Carabinieri, che hanno proceduto al sequestro di un consistente numero di stampe trafugate. E’ una splendida mappa, che semplifica la versione di Mercatore del 1569 e rappresenta il mondo dall’estremità occidentale del continente americano fino alle ultime propaggini orientali dell’Asia, attraverso l’Europa e L’Africa. A Nord propone l’artico (Terra Septentrionalis Incognita), mentre a Sud rappresenta un ampio continente chiamato Terra Australis nondum cognita.
Autore: Abramo Ortelio
Luogo: Amsterdam.
Anno: 1665


 

Richiesta
Per trovare la riproduzione in stampa: Clicca qui