Le mie mappe


Carrello richieste consultazioni

Regioni:

Naviga:


Ultime Acquisizioni
Storia della cartografia
I cartografi
Eventi
Eventi Live
Brochure MB
Contatti
Glossario
Sitemap


103-Le Coste Marittime dell'Isole di Sardegna e Corsica
Descrizione: La carta misura cm 40 x 50,6 ed è contenuta nell'atlante. Prima parte dello Specchio del Mare nel quale si descrivono tutti li porti, spiaggie, baye, isole, scogli e seccagni del Mediterraneo. Con le dimostrazioni dei Terreni, cambiamenti di corse, e distanze, e il facilissimo modo d'adoprare il Balestriglio, e Astrolabio: Non mai più cosi ampiamente descritto, ed arricchito di carte Maritime nuouamente costrutte. Dato in luce dal Capitan Francesco Maria Levanto. All'Illustrissimo Signor Gio: Battista della Rovere Dell'Illustrissimo Sig. Clemente. In Genova, Per Gerolamo Marino, e Benedetto Celle. Con Licenza dei Superiori, e Priuilegio. M.DC.LXIV. La carta, realizzata sulla base di una incisione in rame, propone un settore del Mar Tirreno con la Sardegna, la Corsica, l'Elba, altre piccole isole dell'arcipelago toscano e il Promontorio di Piombino.
Autore: Francesco Maria Levanto
Luogo: Genova
Anno: 1664


 

Richiesta
Per trovare la riproduzione in stampa: Clicca qui